Avviso Attenzione: è ancora scrivibile il file di configurazione: /var/www/vhosts/puntopiscina.com/httpdocs/includes/configure.php. Può essere rischioso - modificare opportunamente i permessi del file.

Interrate





Pannelli in Acciaio Verniciato



I pezzi in lavorazione vengono ricoperti di polvere verniciante a base di resine sintetiche, che aderisce per effetto elettrostatico, e poi passati in un forno dove a causa della temperatura la vernice prima fonde e poi polimerizza dando uno strato aderente. La verniciatura a polvere si effettua in impianti attrezzati che prevedono un forno di polimerizzazione, cabine di applicazione con pistole elettrostatiche e normalmente un nastro trasportatore aereo a catena dove vengono appese le parti, in genere lamiere, tubi, cannelle e profilati. Come per gli altri tipi di verniciatura, il risultato in termini di aderenza, durata e resistenza alla corrosione è pesantemente influenzato dalla preparazione pre-verniciatura della superficie. In effetti lo spessore dello strato verniciante ottenibile con questa tecnologia è nettamente superiore a quello ottenibile con vernice liquida (si superano agevolmente i 100 micrometri) e le caratteristiche meccaniche (durezza, elasticità) sono molto elevate.

 acciaio1.jpg





Pannelli di Acciaio e Rivestimento vinilico



Essendo costruite con materiali più moderni, hanno una durata maggiore nel tempo e, soprattutto, richiedono una manutenzione minore rispetto a quelle in calcestruzzo. La modularità della struttura, permette di creare facilmente qualsiasi tipo di forma, con possibilità di personalizzare la vasca.Questa tecnica è molto indicata nel caso si intenda realizzare una piscina dalla forma curvilinea grazie alle ottime prestazioni dei pannelli flex.

piscina02-p.jpg















Piscine in Cemento armato



Vengono sempre meno utilizzate in quanto richiedono molte infrastrutture e molta mano d'opera. Il calcestruzzo, infatti, non è il materiale più adatto alle impermeabilizzazioni e per evitare che si formino crepe o microfessure è necessario rinforzarlo con una doppia armatura in ferro incrociata, giunti di dilatazione, intonaco idrofugo, ecc. Questo naturalmente comporta costi più elevati rispetto alle piscine prefabbricate. Questo tipo di costruzione è indispensabile però quando si vuole realizzare il rivestimento interamente in mosaico o piastrelle.






ISOBLOCK



Questo sistema è basato su casseri modulari di polistirolo che si incastrano l’un l’altro fino a formare la parete della piscina. La struttura viene armata durante il montaggio e in seguito si procede con il getto di cemento. Questo sistema consente la realizzazione di piscine rettangolari e curvilinee, comodamente accessoriabili attraverso l’inserimento di bocchette, skimmer, fari ecc.., direttamente nelle pareti di polistirolo. L’elevato grado di isolamento termico del materiale ottimizza il riscaldamento dell’acqua in piscina.





Piscine con Pannelli in BILASTER


Questo sistema è attualmente la miglior tecnica di realizzazione   di piscine presente sul mercato e la nostra azienda è una delle tre su tutto il territorio italiano che offre anche questa opzione.
Dopo anni di studi svolti nel settore, si è resa possibile la realizzazione di piscine che siano a tutti gli effetti in cemento armato, ma attraverso la posa di una specifica pannellatura detta BILASTER. 
I pannelli in cemento armato vengono fissati alla soletta di fondo della piscina mediante una gettata di cemento inserendo lo skimmer direttamente in fase di progettazione, oppure ricavando all'interno del pannello un canale sfioratore in caso di sistema di filtrazione a bordo sfioro.
I pannelli di cemento armato sono già lisciati e pronti per essere rivestiti.
L'unico limite che presenta questa tecnica può essere riscontrato nella realizzazione di piscine free-form in quanto le pareti a forma libera si possono ottenere attraverso la segmentazione delle stesse.




Il tuo indirizzo IP è: 54.81.210.99
Copyright © 2006-2009 PuntoPiscina - Graphics by DEEP - Powered by ZenCart